BEATIFICAZIONE DON CARLO GNOCCHI


Domenica 25 ottobre in piazza del Duomo a Milano, verràbeatificato Don Carlo Gnocchi, figura esemplare di sacerdote e uomo, vero pioniere della ricostruzione umana e sociale nell’Italia del dopoguerra. A questo intraprendente sacerdote è dedicata la scuola elementare di San Michele dei Mucchietti, scuola cara ad intere generazioni di Sanmichelesi.

La felice ricorrenza potrebbe essere motivo per illustrare, ai ragazzi che frequentano questa scuola, e all’intero paese,l’ alta figura e lo spessore del nuovo Beato, che ricordo dopo essere stato Cappellano degli Alpini durante la terribile campagna di Russia, si è fatto carico di accogliere, curare e costruire un futuro sereno, nel primo dopoguerraai ragazzi feriti nel corpo e nell’anima dal conflitto bellico, con particolare attenzione ai piccoli mutilati vittime delle bombe e dalle granate.

Si potrebbe inoltre mettere particolarmente in risalto anche il tema della donazione di organi, temaportato all’onore delle cronache italiane dell’ epocaproprio dall’ultimo gestodi Don Carlo, ormai sul letto dimorte, che con la donazione delle sue cornee a suoi due ragazzi ciechi costrinse i legislatori del tempoad affrontare questo argomento.

Invito l’Amministrazione Comunale,in particolar modo l’ Assessore alla Pubblica Istruzione, i Docenti della scuola elementare di San Michele, la Parrocchia di San Michele, la sezione del Corpo degli Alpini di Sassuolo, l’ associazione “Amici di San Michele”a trovare i modi, i tempi e gli spazi adatti per non fare passare sotto silenzio questo importante evento.

Giulia Pigoni

consigliere comunale Pd