SASSUOLO ISOLATA, NON SOLO DALLA NEVE


Oltre ai problemi di viabilità che investono la nostra città e le nostre frazioni a causa della neve, Sassuolo si ritrova immersa anche in problemi istituzionali che questa Amministrazione ha dimostrato di non saper gestire. Così, in un clima più che mai natalizio, l’ Associazione dei Comuni si sfalda. Forse il freddo ha dato il colpo di grazia alla corda tanto, troppo tirata dal Sindaco Caselli. Le dichiarazioni del Primo Cittadino di Sassuolo, che recitavano un sonoro “meglio da soli”, il continuo temporeggiare e le ripetute provocazioni, hanno portato allo sfinimento gli altri Sindaci dell’ Associazione. Così, non per scelte politiche e non solo per la neve, Sassuolo rimane isolata. Ora potremmo finalmete scoprire chi ne trarrà giovamento; davvero i cittadini sassolesi risparmieranno sui servizi come a lungo ipotizzato dal Sindaco in questi mesi? Davvero la nostra città ne trarrà beneficio? Intanto il nostro Primo Cittadino comincia a correre ai ripari: già richiede che vengano almeno mantenuti uniti i servizi di Polizia Municipale. Forse sarebbe stato più opportuno gestire cautamente l’intera vicenda, senza accusare gli altri Comuni di approfittare dei servizi dell’ Associazione, piuttosto che piangere oggi sul latte versato. Il Sindaco deve ancora cogliere la differenza tra fare propaganda e governare la città.

Giulia Pigoni
Consigliere Comunale PD Sassuolo