Il consigliere Pigoni del Pd: “Binari vicini al parco, c’è solo un muretto, bambini a rischio”


Continua il giro dei parchi sassolesi ad opera del consigliere del Pd Giulia Pigoni e come nei casi del parco Vistarino e Ducale, una nuova verifica evidenzia problemi e disfunzioni, stavolta in zona più periferica, a Braida nel parchetto di largo Collodi, a due passi dalla ferrovia, con evidente pericolosità. «A dividere il parco dal passaggio del treno – spiega la Pigoni – c’è solo un piccolo muro di cinta, alto appena un metro e mezzo. Sotto un salto di un paio di metri e il Gigetto che quando passa sfreccia ad alta velocità». Visti i suoi precedenti esami ai parchi cittadini, sono stati gli stessi residenti a chiedere a Giulia Pigoni di evidenziare il loro problema: «I ragazzi della zona – spiega il consigliere Pd – qui spesso giocano a calcio e questo muretto, a pochi metri dai binari dove passa il treno, è troppo basso». Il fatto che siamo ancora a Braida non sfugge: “Questo quartiere – spiega in modo chiaro ed esaustivo la Pigoni – continua a essere in attesa di una riqualificazione che non arriva e anche piccoli interventi come quello di largo Collodi mostrano un abbandono e un ritardo urbanistico allarmante. Il quartiere è abbandonato a se stesso conclude la Pigoni e i cittadini sono molto arrabbiati”.

[ Gazzetta di Modena 30/04/2013 ]

Immagine 002

 

Annunci