8 MARZO 2015


Dieci iniziative, da sabato 7 a venerdì 27 marzo: in questo modo i comuni aderenti al protocollo d’intesa Pari Opportunità Sassuolo – Fiorano Modenese – Formigine e Maranello celebrano l’8 Marzo, Festa della Donna.

Si inizierà già domani, sabato 7 marzo, presso la Galleria d’Arte Moderna J.Cavedoni di Sassuolo con la “Collettiva delle pittrici del Gruppo Pittori Cavedoni”; una mostra che rimarrà visitabile fino al 18 marzo.

Domenica 8 marzo, naturalmente, sarà il momento clou delle iniziative, distribuite in tutti i comuni aderenti.

A Sassuolo

Dalle ore 10 a villa Giacobazzi: Di donna in donna: storia di Villa Giacobazzi”; parole e musica con lo storico dell’Arte Luca Silingardi e la scuola comunale di musica “Olinto Pistoni”, in collaborazione con Panorama spa ad ingresso gratuito.

Sempre dalle ore 10, in piazza Garibaldi: “Le donne dipingono piazza piccola”; estemporanea di pittura, esposizione di quadri sotto i portici e nelle vetrine dei negozi a cura del Gruppo Pittori J.Cavedoni.

Dalle ore 10 alle ore 12, poi ancora dalle ore 15 alle ore 18,30, sempre in piazza Garibaldi: “Laboratorio di pittura per bambini” a cura sempre del gruppo J.Cavedoni.

A partire dalle ore 17, in sala Biasin: “Rose in prima linea – donne nella grande guerra”: conferenza pubblica e lettura a cura dell’Associazione Culturale Artemisia.

A Maranello

Dalle ore 10, presso la Polisportiva Polivalente , la Piscina di via Dino Ferrari e la Bocciofila Cavallino: “Open Sport”; lezioni gratuite alle donne durante tutta la giornata per sperimentare alcune discipline sportive. In collaborazione con la Polisportiva Polivalente Maranello, Asd Hiroshi Shirai, As Bocciofila Cavallino e Maranello Sport.

A partire dalle ore 21, presso l’Auditorium Enzo Ferrari: “Open Cinema”, proiezione del film “Non sposate le mie figlie!” ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti

A Fiorano

A partire dalle ore 17,30 presso il teatro Astoria: “Taliban. I trentadue precetti per le donne”; concerto di Alberto Masala, poesia e voce, Marco Colonna, clarinetto basso. A cura del Circolo Nuraghe.

Gli appuntamenti proseguono anche mercoledì 18 marzo quando, alle ore 20 in sala consiliare presso il Castello di Formigine, nell’ambito del Consiglio dell’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico si svolgerà la presentazione e l’approfondimento della “Legge regionale per la parità e contro le discriminazioni di genere”; a cura dell’Assessorato alle Pari Opportunità dei Comuni di Sassuolo, Fiorano Modenese, Formigine, Maranello.

Venerdì 27 marzo, infine, a partire dalle ore 21 presso l’Auditorium Spira Mirabilis di Formigine: “Malafemmina” di Francesco Zarzana con Caterina Vertova, a cura dell’Associazione Progettarte.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.