VIAGGIO IN CITTA’


lab

Viaggio in città. Dal 29 aprile, il laboratorio di scrittura creativa per racconti brevi, dedicato ai luoghi di Sassuolo

Imparare a scrivere un racconto di viaggio sulla propria città e vederlo pubblicato in un volume. E’ l’opportunità offerta ai partecipanti al laboratorio di scrittura creativa, promosso dall’Associazione Biasin, con il patrocinio del Comune di Sassuolo, con il sostegno di Exprimo, Terra, ed incontri editrici, organizzato in otto incontri settimanali con lezioni da due ore ciascuna, dal 29 aprile al 17 giugno. Sette laboratori si svolgeranno nei locali di Villa Giacobazzi ed uno, in esterna, in un percorso guidato alla scoperta dei luoghi chiave della città.

Il programma del corso è stato presentato questa mattina in una conferenza stampa organizzata in Municipio alla presenza dell’Assessore alla cultura Giulia Pigoni, del docente del corso Diego Fontana, e della rappresentante dell’Associazione culturale Biasin, Daniela Frigieri.

I partecipanti saranno guidati dai docenti Maurizio Matrone, Diego Fontana e Roberto Valentini all’apprendimento delle tecniche narrative necessarie per scrivere un racconto su luoghi, situazioni, percorsi e personaggi della città, scelti liberamente dal partecipante e interpretati dal punto di vista del “viaggiatore” che li vede per la prima volta. Ambientazione, personaggi, trama, punti di vista, insieme allo stile ed alla punteggiatura, costituiranno gli argomenti delle lezioni.

Il filo conduttore dei laboratori è rappresentato dal Racconto di viaggio. In particolare si tratterà di un viaggio minimo, un percorso all’interno della città di Sassuolo, dove i testi dovranno essere ambientati e che costituirà il soggetto su cui costruire i racconti. Per meglio immergersi nel passato e nel presente della città, lo storico dell’arte Luca Silingardi, docente del corso, guiderà uno degli otto laboratori, accompagnando i partecipanti, il 13 maggio, in un percorso attraverso i luoghi chiave di Sassuolo.

“Il laboratorio – ha affermato l’Assessore alla cultura Giulia Pigoni – porrà al centro la città di Sassuolo ma anche uno dei luoghi simbolo della cultura, come Villa Giacobazzi, nella quale si terranno i laboratori. Si tratta di una grande opportunità sia per imparare, grazie a professionisti, l’arte della scrittura del racconto ed allo stesso tempo scoprire, con un altro punto di vista, angoli affascinanti e meno conosciuti della città”

“L’idea di proporre un laboratorio di questo tipo – ha affermato Daniela Frigieri dell’Associazione Biasin, organizzatrice del laboratorio – segue quella che ha portato l’associazione a proporre un’altra iniziativa di successo dedicata ai libri, quale è stata ‘I libri ti cambiano la vita’, sempre nella cornice di Villa Vistarino, e va nella direzione da sempre seguita dall’Associazione, di contribuire allo sviluppo culturale dei cittadini, promuovendo e sostenendo incontri, attività culturali ed editoriali”

“La particolarità del laboratorio – ha affermato il docente Guido Fontana – è nell’avere la città di Sassuolo ed i suoi luoghi, come riferimento dell’ambientazione dei racconti. La scrittura, in questo senso, diventerà anche strumento di indagine e di conoscenza del territorio. Mi aspetto che da questa osservazione dei luoghi possano emergere anche racconti ‘Gialli’, di fantascienza o fantasy. La richiesta è che comunque l’ambientazione sia legata a Sassuolo”

Il programma completo delle singole lezioni e del corso, è pubblicato sul sito web del Comune di Sassuolo.

La partecipazione è aperta a tutti. Il costo è di 200 euro.

Per informazioni ed iscrizioni:

Tel: 0536-802494 – 339-5425752

Annunci