#‎Gal‬ GenerAzione Legale


‪#‎Gal‬ GenerAzione Legale – Il Distretto Ceramico per la legalità
Dal 1 al 10 aprile a Fiorano, Formigine, Maranello, Prignano e Sassuolo dieci giorni
di incontri, conferenze, laboratori, film, musica, teatro, testimonianze e mostre

Dal 1 al 10 aprile torna “GenerAzione Legale – Il Distretto Ceramico per la legalità”, seconda edizione del-la Settimana della legalità promossa dall’Unione dei Comuni del Distretto Ceramico nei territori di Fiorano Modenese, Formigine, Maranello, Prignano sulla Secchia e Sassuolo con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna. Dopo il successo della prima edizione – una scommessa delle amministrazioni comunali che hanno deciso di investire su un appuntamento dedicato al tema della legalità, espressamente rivolto, in particolare, alle generazioni più giovani, ma aperto a tutta la cittadinanza – quest’anno sono in program-ma una ventina di appuntamenti nei cinque comuni, tra incontri, conferenze, laboratori, film, musica, tea-tro, testimonianze e mostre.

Si parte venerdì 1 aprile a Maranello (Biblioteca Mabic ore 18) con un’iniziativa sul gioco d’azzardo con il Senatore Stefano Vaccari, l’Assessore alla Legalità del Comune di Bologna Nadia Monti e il testimone Pa-squale Rescigno.

Lunedì 4 a Prignano sulla Secchia (Sala Consiliare ore 21) una serata sulla nascita e l’espansione delle mafie in Emilia con la proiezione del documentario “Oltre Gomorra. Il Tesoro dei Boss: viaggio sui beni confiscati alle mafie” di Aldo Zappalà e Ilaria Stefanini. Dal 4 all’8 aprile Sassuolo ospita alla Sala Auser di via Respighi “(IN)Canto Civile”, laboratorio di scrittura creativa collettiva e musica di insieme per ragazzi 12-15 anni, con performance conclusiva sabato 9 alle 10 al Teatrino delle Scuole Ruini.

Martedì 5 a Formigine (Sala Consiliare del Castello ore 21) si parlerà di (R)esistenza anticamorra, una chiacchierata con alcuni testimoni di giustizia e con Michele Ammendola, presidente Associazione Iolotto; a Sassuolo (Auditorium Bertoli ore 21) la proiezione del film La siciliana ribelle di Marco Amenta dedicato alla testimone di giustizia Rita Atria.

Mercoledì 6 a Maranello (Centro Giovani ore 21) si svolgerà il laboratorio per ragazzi “RapWork violenza paura e libertà live”; a Fiorano (Cinema Astoria ore 21) la proiezione del film Anime Nere di Francesco Munzi, mentre Formigine (Castello ore 21) ospita la conferenza Operazione Aemilia con Vincenza Rando, avvocato (Associazione Libera), Cinzia Franchini, presidente nazionale di Fita/Cna e rappresentanti dei sindacati regionali.

Giovedì 7 a Fiorano (Casa Corsini) due appuntamenti: alle 16.30 si conclude “Rap Lab4GAL”, laboratorio di scrittura e comprensione di un testo musicale al ritmo dell’hip hop, alle 21.30 “Music is my Radar: The Message 2.0”, serata sul messaggio politico nell’hip-hop degli ultimi dieci anni, a cura dei Dj Cecc e Nocc di Radio Antenna 1; a Sassuolo (Aula Magna Istituto A. Volta ore 19) aperitivo e testimonianza dei ragaz-zi del liceo Formiggini dedicati a Lea Garofalo, testimone di giustizia, con proiezione alle 21 del film Lea di Marco Tullio Giordana.

Venerdì 8 a Sassuolo (Aula Magna Istituto A. Volta ore 9) le scuole superiori partecipano al workshop “Parlare Civile“, mentre a Formigine (Auditorium Spira Mirabilis ore 21) è in programma lo spettacolo tea-trale sulla vita di Lea Garofalo “La Bastarda. Una vita coraggiosa”.

Sabato 9 a Maranello (Auditorium Ferrari ore 9) una mattinata dedicata al tema “Infiltrazioni mafiose e corruzione: cosa succede in Emilia-Romagna?”, primo incontro del corso di formazione per amministratori e dirigenti della pubblica amministrazione e per la cittadinanza, con il prof. Enzo Ciconte; a Fiorano due appuntamenti: al Teatro Astoria alle ore 17 l’iniziativa “Stop Biocidio – Il più grande disastro ambientale del mondo civile” con Marzia Caccioppoli presidente associazione “Noi genitori di Tutti”, Stefano Ciafani presidente nazionale Legambiente, Antonio Marfella oncologo del Pascale e presidente dell’Isde Campa-nia, Sandro Ruotolo giornalista e premio personaggio Legambiente dell’anno, Nello Trocchia giornalista e scrittore; alle 20.30 al Salone del Pellegrino (accanto al Santuario) “Facciamo un pacco alla Camorra”, cena-racconto in collaborazione con NCO (Nuovo Commercio Organizzato) e Associazione Iolotto.

Domenica 10 giornata di chiusura con la seconda pedalata contro le mafie a Formigine (ritrovo ore 14.30 in Piazza Repubblica, arrivo in Piazza Ravera, poi rinfresco e laboratori per bambini presso il Ceas) e l’inaugurazione a Maranello della mostra curata dagli studenti dell’Istituto d’Arte Venturi “Terra e Fuoco: la terra dei fuochi”, con aperitivo etico (Biblioteca Mabic ore 18). Sono previste anche attività nei GET (Gruppi Educativi Territoriali) del Distretto. Info:facebook.com/galgenerazionelegalegiulli2

Annunci