“A scuola di Tifo”


Si svolgerà domenica prossima, 1 maggio, la prima edizione del progetto “A scuola di Tifo” che coinvolge giovani atleti sassolesi di pallavolo, calcio e pallacanestro assieme ai loro educatori ed ai loro genitori.

“Si tratta di un progetto – afferma l’Assessore allo Sport del Comune di Sassuolo Giulia Pigoni – a cui non solo teniamo tantissimo, ma che consideriamo fondamentale per l’educazione ai veri valori sportivi: un’educazione che parte dai bambini per abbracciare le loro famiglie. Un progetto della Sdt, Scuola di Tifo di Emanuele Maccaferri, che abbiamo sposato con entusiasmo. Sono stati tantissimi gli episodi di pessimi comportamenti, che spesso sono sfociati in vera e propria violenza, che negli ultimi mesi sono avvenuti proprio sulle tribune; in tutti gli sport ed in tutte le categorie, comprese la partite con atleti bambini. A scuola di Tifo, un progetto ideato dalla pallacanestro e che noi abbiamo voluto ampliare coinvolgendo la più ampia platea di sport e atleti, punta proprio a fare capire, tanto ai genitori quanto ai tifosi di ogni età, che lo sport ha un immenso valore sociale, d’aggregazione e di divertimento: non può e non deve essere la valvola di sfogo di tutto ciò che di negativo accade nel corso della settimana. Il tifo, per essere tale, deve essere sempre pro, mai contro.”.

Saranno circa 350 le persone, tra bambini, genitori ed educatori, che domenica mattina si troveranno al PalaPaganelli per alternare partite di pallavolo, calcetto e pallacanestro a momenti di riflessione e dialogo sul tifo corretto.

Dopo un momento di pranzo insieme, si partirà in pullman alla volta di Reggio Emilia per prendere parte all’incontro che vedrà il Sassuolo affrontare l’Hellas Verona, grazie ai biglietti messi a disposizione dal Sassuolo calcio.

Le società coinvolte sono: Idea Volley, Volley Sassuolo, S.Francesco Volley, Pallavolo Anderlini, S.Michelese Volley, Pallacanestro Sassuolo, Piccoli Giganti, Sassuolo Calcio, Agape, S.Michelese calcio, S.Giorgio, SS Consolata e Polisportiva Madonna di Sotto

foto di Comune di Sassuolo.
Annunci