“A Scuola di Tifo”


Domenica scorsa al Pala Paganelli oltre 300 bambini di Sassuolo e dintorni hanno partecipato all’evento “A Scuola di Tifo” organizzato dall’associazione di promozione sociale SDT – Scuola di Tifo, patrocinato dal Comune di Sassuolo, con la collaborazione del Sassuolo Calcio.

I giovani atleti appartenenti a 12 società sportive di Sassuolo, di diverse discipline, sono stati divisi in due squadre che non si sono solo sfidate sui campi di gioco di pallavolo, basket e calcio, ma anche sugli spalti a suon di cori, tamburi e trombette per capire il valore del tifo sano, a favore della propria squadra e mai contro l’avversario.

Giulia Pigoni, Assessore alle politiche culturali, giovanili e alla promozione sportiva del Comune di Sassuolo, ha voluto aprire con queste parole la manifestazione: «Ragazzi! Ho voluto Scuola di Tifo qui a Sassuolo perché quando scendete in campo meritate di essere sostenuti ed incitati. Meritate un bel tifo, un tifo sano!».

Dopo la mattinata trascorsa al palazzetto dello sport ed un veloce spuntino, nel pomeriggio la manifestazione è continuata al “MAPEI Stadium – Città del Tricolore”, dove il Sassuolo Calcio ha incontrato il Verona, vincendo 1-0.

Prima della partita, i piccoli “ultrasportivi” hanno potuto vivere un’esperienza esclusiva, incontrando da molto vicino i campioni neroverdi prima della partita e dando il benvenuto ai loro beniamini ed ai loro avversari, incitando i primi e salutando con rispetto i secondi, perché senza avversario non c’è partita, non c’è sport, non c’è gioco e non c’è divertimento.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in News. Contrassegna il permalink.