“ADESSO Sì”, A SASSUOLO DUE COMITATI


GIULLI “ADESSO Sì”, A SASSUOLO DUE COMITATI

 

Un “Sì” per cambiare l’Italia, renderla più moderna ed al passo coi tempi; un “Sì” per la semplificazione, il risparmio e la competitività: un “Si” per il cambiamento.

 

Nascono oggi, a Sassuolo, due comitati per il Sì referendario: “Adesso Sì Under 30 Sassuolo” che ha come Presidente Lorenzo Torlai e “Adesso Sì società civile di Sassuolo”, che ha come Presidente Gino Venturelli; con il coordinamento di Giulia Pigoni, referente dei Comitati “Adesso Sì” di Sassuolo.

 

“Nascono due comitati – affermano i referenti – formati da persone che hanno deciso di metterci la faccia per la battaglia referendaria, perché un Sì alla riforma rappresenta un fondamentale passo in avanti verso la modernizzazione del nostro Paese. Due comitati che, non a caso, nascono all’interno della società civile: chiunque, anche e soprattutto chi è fuori dai partiti, chi non ne fa una scelta di campo, può diventare un italiano costituente con il referendum di ottobre ed è indispensabile che la spinta propulsiva arrivi dai cittadini.

 

Il superamento del bicameralismo perfetto, la trasformazione del Senato in una Camera composta da rappresentanti delle regioni che, finalmente, dia ai territori l’importanza che meritano, una legge elettorale che offrirà stabilità al Paese , l’ampliamento della partecipazione democratica attraverso la riforma dell’istituto referendario, la riduzione dei costi della politica grazie alla riforma del Senato ed all’abolizione di un ente, come il Cnel, che costa 15 milioni di Euro l’anno: sono questi alcuni dei punti fondamentali della riforma che, i Comitati, appoggiano e promuovono.

 

Tutti i comitati che stanno nascendo a Sassuolo lavoreranno in stretta sinergia e collaborazione, perché unico e comune è l’obiettivo di modernizzare il nostro Paese, ma la rete di comitati “Adesso Sì” che parte dalla nostra città e che per il territorio provinciale ha come punto di riferimento Matteo Richetti, ha l’ambizione di raggiungere molti territori della nostra provincia, facendo nascere tante realtà in prima linea per il Sì”.

 

Adesso Sì Under 30 Sassuolo è formato da un gruppo di giovani che hanno la volontà di mettere la nuova generazione al centro del cambiamento, non tirandosi indietro ma diventando, al contrario, protagonisti di una battaglia fondamentale per il Paese.

 

Adesso Sì Società civile di Sassuolo è, invece, formata da persone diverse, con storie e attività differenti, che hanno capito l’importanza del momento e l’opportunità che il referendum offre loro per il cambiamento

 

SASSUOLO  13 giugno 2016

Annunci