MALALA


Si svolgerà giovedì sera, 9 marzo, a partire dalle ore 20,45 presso la biblioteca comunale N.Cionini, l’appuntamento con “Non si vede bene che con il cuore”: l’iniziativa, completamente gratuita, concepita per stimolare la conoscenza delle associazioni e delle azioni di volontariato e solidali che arricchiscono il nostro territorio ed oltre a ciò, sviluppare l’empatia e la compassione creativa attraverso la proiezioni di pellicole interessanti e che fungano da spunto di riflessione per le tematiche che stanno a cuore alle associazioni promotrici.

L’evento, ricalca lo stile “Cineforum old style” e propone una rosa di film proposti da alcune associazioni del territorio che a turno sono protagoniste della serata.

Si parte con un piccolo Buffet di benvenuto, offerto dall’associazione curatrice della serata, un brevissimo discorso introduttivo di presentazione del film e dell’associazione stessa e la visione del film.

Protagonista, giovedì 9 marzo, sarà la pellicola “Malala”: il film del 2015 di Davis Guggenheim.

A 15 anni Malala Yousafzai fu vittima di un attentato: le spararono perché aveva manifestato pubblicamente, sin da piccola, il desiderio di leggere e studiare. Dopo l’attentato ha dato vita ad un ente no profit che raccoglie fondi dedicati a progetti educativi in tutto il mondo. Oggi risiede a Birmingam con la sua famiglia: il suo impegno in difesa della cultura e dell’educazione delle donne ne ha fatto, nel 2014, la più giovane vincitrice del Nobel per la pace.

I ritratti femminili di questa rassegna accompagnano la riflessione sulla femminilità che, in questo 2017, il Comune promuove nell’ambito della campagna Sassuolo alla pari.

La proiezione di giovedì sera sarà a cura della sezione sassolese di Croce Rossa Italiana. Nata nel 1993 dal Corpo Volontari di Pronto Soccorso dell’Ospedale di Sassuolo, attivo già dal 1975, oggi la sezione sassolese conta oltre 200 soci attivi e svolge diversi compiti: emergenza sanitaria, trasporti sanitari e sociali, assistenza a gare e manifestazioni, Protezione Civile, corsi alla popolazione, aiuto alla persona, diffusione del Diritto Internazionale Umanitario.

Annunci