43.761 visitatori in totale: è questo il dato relativo a Sassuolo per la tre giorni di FestivalFilosofia che si è conclusa, ieri sera


43.761 visitatori in totale: è questo il dato relativo a Sassuolo per la tre giorni di FestivalFilosofia che si è conclusa, ieri sera, in piazzale Della Rosa con il concerto “Toscanini dei un Mito” dell’Orchestra Regionale dell’Emilia Romagna.

Un dato di gran lunga sopra le attese che, se confrontato con le 36.346 presenze dello scorso anno, fa segnare 7.415 visitatori in più pari al +20%.

Entrando nel dettaglio, la giornata inaugurale di venerdì caratterizzata dalla pioggia, ha fatto segnare 5.004 visite (erano state 6.435 nel 2016); il sabato, giornata in cui invece la pioggia ha dato tregua alla nostra città, i visitatori sono stati 23.335 (erano stati 15.128 nel 2016); domenica, infine, sono state registrate 15.422 (contro le 14.783 del 2016).

Incredibile, poi, la performance di Palazzo Ducale che ospita la mostra “Contatto nel godimento delle delizie” dell’artista Mario Nanni: sono state 3.859 le visite nei soli tre giorni di Festival Filosofia: il 130% in più (2.181 persone) rispetto al 2016 quando furono 1.678.

2263, inoltre, le presenze in PaggeriaArte che ospitava la mostra di Giuliano della Casa; 605 in più (+36%) rispetto al 2016 quando furono 1658.

“E’ stata sicuramente un’edizione grandiosa – ha affermato l’Assessore alla Cultura del Comune di Sassuolo Giulia Pigoni – che ha confermato, se mai ce ne fosse stato bisogno, quanto il FestivalFilosofia sia un evento amato dalla nostra città e non solo. I numeri della tre giorni ci indicano quanto sia fondamentale continuare ad investire sulle bellezze della nostra città, in particolare nella collaborazione con le Gallerie Estensi che ha reso il nostro Palazzo Ducale assoluto protagonista. L’appuntamento – conclude l’Assessore alla Cultura del Comune di Sassuolo Giulia Pigoni – è per il prossimo anno quando, protagonista, sarà un tema filosofico più che mai atteso: la verità”.

Annunci