Il mio intervento nel corso del Consiglio Regionale del 27 Febbraio 2020


Il 27 febbraio si è tenuta, in videoconferenza, la seconda seduta del Consiglio Regionale, ecco alcuni punti toccati nel corso del  mio intervento:

Tutelare le libertà individuali, contrastare le violenze domestiche, sostenere i lavori autonomi e la cultura. Secondo Giulia Pigoni (lista Bonaccini) “bisogna fare presto, non dimenticare nessuno e riavviare il sistema il prima possibile”. La capogruppo si è soffermata sulle limitazioni della libertà dei cittadini, che “devono essere limitate nel tempo e non prorogabili”, e sui risvolti psicologici dell’emergenza. A partire dalle violenze su donne e minori: “Sono in calo le richieste d’aiuto, servono più risorse per i centri antiviolenza”. Per quanto riguarda l’economia, l’attenzione è andata in particolare al settore delle ceramiche di Sassuolo, nel modenese, ma non solo: “Serve un piano straordinario per gli investimenti, perché le risorse pubbliche non sono infinite, e un contributo più consistente per lavori autonomi e partite Iva. E poi ripartiamo dalla cultura, che sarà un settore strategico per la ripresa.”

 

il video completo dell’intervento: