I N SILENZIO PER ROMPERE IL SILENZIO

Erano oltre quattrocento gli studenti degli istituti superiori di Sassuolo che, questa mattina, hanno preso parte alla marcia silenziosa dal titolo “In silenzio per rompere il silenzio”: organizzata dai comuni del Distretto Ceramico in occasione della Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne, ormai da cinque anni, è un punto fermo tra gli strumenti per combattere il femminicidio.
Al Crogiolo Marazzi, dopo i discorsi istituzionali e le esibizioni musicali a cura del corpo bandistico La Beneficenza e della Dancin’ Perfect Sassuolo, si è svolta una lettura di una selezione di testi presentati dalle scuole nell’ambito del concorso di scrittura: vincitrice del concorso è risultata Sofia Luna con “Oggi c’è il Sole”.

 

sass2