Torneo Itf Combined, Memorial Angelo Rossini dello Sporting Club di Sassuolo.

Il ventiquattrenne Pietro Rondoni si conferma campione al Torneo Itf Combined, Memorial Angelo Rossini dello Sporting Club di Sassuolo. Vince 6-7, 6-4, 6-2 contro il tedesco Peter Heller, al termine di una partita non semplice e combattuta almeno per i primi due set. Il confronto Italia-Germania proposto dalle due finali, dopo la vittoria della Moratelli ieri con la Schaefer, si risolve quindi a favore degli atleti italiani.

Ottavo Memorial Rossini – Trofeo BPER

Si terrà dal 16 al 24 giugno il Torneo Internazionale di tennis Combined maschile e femminile da 30mila dollari dello Sporting Club, Ottavo Memorial Rossini – Trofeo BPER, con il montepremi di 15mila dollari per ciascuna categoria.
Al via ci saranno oltre 120 atleti. Sia il tabellone maschile che femminile infatti comprendono 18 tennisti del main draw, 8 provenienti dalle qualificazioni, 4 wild cards (due di diritto dello Sporting, le altre decise dalla Federazione Italiana Tennis) e 2 eventuali Special Exempt (atleti che possono richiedere l’entrata di diritto, se impegnati in semifinali o finali di altrettanti tornei). Gli 8 delle qualificazioni provengono a loro volta da un tabellone di 32 nomi, che cominceranno a sfidarsi sabato 16 giugno col femminile e domenica 17 giugno col maschile per concludere lunedì quando, dopo due incontri a testa, saranno individuati gli otto atleti maschi e le otto femmine che entreranno nel tabellone principale.
Da quel momento cominceranno i match che porteranno poi alle semifinali nel weekend successivo e alle finali di domenica 24 giugno.
Sabato 16 allo Sporting si disputeranno quindi le prime sedici partite delle qualificazioni femminili, poi ogni giorno fino a metà settimana, saranno circa ventiquattro gli incontri in programma, mattino, pomeriggio e anche la sera, di singolo e doppio, sui campi dello Sporting in terra rossa.
Una grande e spettacolare settimana di tennis, a ingresso libero e gratuito per tutti, anche per gli appassionati di sport non soci del club.

Promozione in A2 della Canovi Volley femminile

“Uno straordinario risultato che arriva alla fine di un percorso entusiasmante che non solo ha riportato il grande volley femminile a Sassuolo, ma anche l’entusiasmo e la partecipazione della città intera. Sin dall’inizio del percorso Carmelo Borruto ha dimostrato una determinazione nel raggiungere il traguardo tale che, unita alla sua competenza ed alla sua esperienza, ha fatto sognare tantissime persone che, come me, amano il volley femminile. Il lavoro di coach Barbolini e delle ragazze tutte, poi, ha fatto il resto in una stagione davvero da incorniciare”

Giulia Pigoni