“I CARE. Le parole che fanno squadra”

Si svolgerà domenica prossima, 19 novembre, presso l’Auditorium Bertoli di via Pia, l’incontro pubblico dal titolo “I CARE. Le parole che fanno squadra”: le modernità di Don Milani in famiglia, a scuola e nello sport.

Oggi, a 50 anni dalla morte di Don Milani, ha ancora senso parlare di Barbiana? Delle parole di Don Milani?
Quale il suo contributo educativo oggi a scuola, in famiglie e nello sport, in un’epoca cosi diversa dal quella di Barbiana?
Riccardo Campoli, volontario dell’Associazione Don Milani e Barbara Fontanesi, allenatrice ed ideatrice del progetto “Fuoricampo11”, ne parleranno ai partecipanti illustrando il “lascito” di Don Milani, la sua opposizione alla violenza ed all’ignoranza (per citare solo due argomenti che lo rappresentano), profondamente attuali nella nostra società civile e di conseguenza nello sport.

Verranno raccontati aneddoti con lievità ed ironia insieme a chi è stato suo “compagno di viaggio” nei suoi ultimi 9 anni di vita.

L’evento è organizzato in collaborazione con Volley Sassuolo ed il Comune di Sassuolo.

Annunci

Trent’anni di Aikido Club Sassuolo.

Trent’anni di Aikido Club Sassuolo.
L’Aikido Club Sassuolo nacque, infatti, nel 1987 da un’idea del Maestro Emidio Lezza che, seguendo i dettami del Fondatore dell’Aikido Morihei Ueshiba il quale chiese a tutti i suoi allievi di “portare l’Aikido nei luoghi ove non vi fosse”, dopo aver insegnato per diversi anni presso altre città decise di portare l’Aikido a Sassuolo.

Nel 1987 i corsi di Aikido erano tenuti presso la palestra comunale della scuole “Ruini”, e continuarono presso la stessa sede fino all’Aprile del 1989, anno in cui l’Aikido Club Sassuolo trasferì la sua sede in via Atene 4.
Nel settembre 2003 trasferisce la sede legale in p.zza Falcone e Borsellino 2 ove tuttora svolge le proprie attività.

Per festeggiare il trentennale , Aikido Club Sassuolo organizza, sabato 28 e domenica 29 ottobre, lo “Stage Internazionale di Takemusu Aiki” diretto dal Maestro Soke Takeji Tomita.

Takeji Tomita è nato ad Hamamatsu in Giappone nel 1942. Ha iniziato la pratica dell’Aikido nel 1961. Dal 1962 al 1969 è stato uchi-deshi (allievo che vive col Maestro) del Maestro Morihei Ueshiba Fondatore dell’Aikido e del Maestro Morihiro Saito. Nel 1969 viene invitato a trasferirsi in Svezia per divulgare il Takemusu Aiki (Aikido Tradizionale) dove tutt’ora risiede. Nel 1985 assieme al M° Saito viene per la prima volta in Italia.

Dal 1986 al 1992 diviene responsabile tecnico della federazione italiana di Aikido.

Nel 1992 fonda la Takemusu Aiki Tomita Academy Europa. La Takemusu Aiki Tomita Academy Europa è presente in: Italia, Francia, Portogallo, Svezia, Bulgaria, Russia, Finlandia.

Lo stage internazionale si terrà presso la sede di Aikido Club Sassuolo, in piazza Falcone e Borsellino 1, sabato 28 ottobre, dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 18, e domenica 29 ottobre dalle 10 alle 12 e dalle 15 alle 17.