PRIMO MAGGIO 2020

Mai come in questo periodo storico è importante celebrare i valori sottesi alla #FestaDeiLavoratori. Da una parte tutti coloro che stanno letteralmente sostenendo il Paese in queste settimane: medici, infermieri, personale sanitario, forze dell’ordine, lavoratori nella catena alimentare… A loro deve andare il nostro ringraziamento dal profondo del cuore. Dall’altra, milioni di #lavoratori costretti a casa o che rischiano di perdere il proprio posto di lavoro, che attendono provvedimenti concreti per evitare un collasso generale del sistema Paese. Anche e soprattutto a loro sono dovute risposte, urgenti e concrete.