Risolvere i problemi del #ProntoSoccorso dell’Ospedale di #Ravenna.

Risolvere i problemi del #ProntoSoccorso dell’Ospedale di #Ravenna.

A chiederlo, in un’interrogazione, è la consigliera di Azione Giulia Pigoni (Lista Bonaccini). “Il Pronto Soccorso dell’Ospedale Santa Maria delle Croci di Ravenna manifestava carenze strutturali anche prima della pandemia da Covid 19: la situazione pandemica del territorio Ravennate, durante la seconda ondata, si è aggravata e ha creato situazioni difficilmente sostenibili per il personale sanitario, costretto a operare in un contesto carente di attrezzature e luoghi idonei; inoltre, nonostante ci fosse un progetto di ampliamento del Pronto Soccorso, non è mai stato realizzato ed è ritenuto non adeguato, come ha evidenziato l’attuale Direttore sanitario”.

Da qui l’atto ispettivo per sapere dall’amministrazione regionale “quali iniziative si intendano intraprendere per gestire l’emergenza e la carenza di personale sanitario; quali siano le iniziative e quindi i tempi per rispondere alla carenze di spazi in questa fase emergenziale e quali siano le intenzioni rispetto al progetto infrastrutturale e la riorganizzazione del Pronto Soccorso”.
.
Pigoni interroga la #GiuntaER anche per sapere “se non si ritenga necessario accelerare il potenziamento della medicina di base di prossimità, nonché la rete delle Case della Salute, per consentire al Pronto soccorso di svolgere pienamente la propria naturale funzione e se non si ritenga di rafforzare l’intera rete dei Pronto soccorso del distretto sanitario di Ravenna per decongestionare quello del SantaMaria delle Croci”.
.
Ravenna in Azione #sanità

🎧 Venerdì sono stata ospite de “Il Caffè del Ferrari” per una chiacchierata con Paolo Tomassone e Nicolò Guicciardi .

🎧 Venerdì sono stata ospite de “Il Caffè del Ferrari” per una chiacchierata con Paolo Tomassone e Nicolò Guicciardi .

Abbiamo parlato di questo mio primo anno in Assemblea legislativa Regione Emilia-Romagna , del delicato momento socioeconomico e sanitario legato alla pandemia da #Covid19, della crisi di #governo e dell’impegno dei giovani in politica.

👇 Trovate qui la registrazione 👇
bit.ly/caffèferrari_intervista_Pigoni

Regione Emilia-Romagna
Azione
Modena in Azione
Emilia-Romagna in Azione
Centro F. L. Ferrari

Sulla Gazzetta di Modena la mia riflessione sulla decisione di rinviare a ottobre il fermo per i veicoli con motori Diesel #Euro4

Una decisione giusta, per evitare di colpire proprio le famiglie che non possono permettersi di fare investimenti in un momento così difficile.

📰 Sulla Gazzetta di Modena la mia riflessione sulla decisione presa da diverse Regioni italiane, tra cui Regione Emilia-Romagna di rinviare a ottobre il fermo per i veicoli con motori Diesel #Euro4, mezzi ancora più necessari data l’attuale situazione pandemica che ci obbliga a contenere la capienza dei mezzi pubblici.

Allo stesso modo è importantissimo non rallentare nell’impegno per l’#ambiente e garantire una qualità di vita sempre migliore ai cittadini: previsti dalla Regione 21 milioni all’anno per il prossimo triennio destinati a #mobilità sostenibile e potenziamento trasporto pubblico, incentivi per ridurre l’ #inquinamento negli impianti di riscaldamento e agricoltura.

Chiusura filiale Banco BPM a Montecreto, la prossima settimana verrà presentata un’interrogazione in Aula

Chiusura filiale Banco BPM a Montecreto, la prossima settimana verrà presentata un’interrogazione in Aula

La notizia della chiusura della filiale del Banco San Geminiano e San Prospero a #Montecreto fa seguito alla chiusura di altri sportelli bancari, uffici postali e altre attività di rilevanza pubblica in tutto il territorio montano: una situazione che sta creando paura e disagio a cittadini e imprese.

La prossima settimana verrà presentata in Commissione Territorio della Assemblea legislativa Regione Emilia-Romagna un’interrogazione dove chiedo alla Giunta di intercedere con il #BancoBPM per sollecitare una revisione di questa scelta: le politiche di riqualificazione dei comuni montani, che stiamo da tempo portando avanti come Regione Emilia-Romagna con incentivi economici, rafforzamento dei servizi essenziali e azioni di promozione del #territorio, non possono prescindere dalla presenza di servizi che rispondono alle esigenze quotidiane di tutta la #comunità, in particolar modo dei suoi membri più fragili come gli anziani.

🔵 Poste, continui disservizi: presentata stamattina in Regione la mia interrogazione

🔵 Poste, continui disservizi: presentata stamattina in Regione la mia interrogazione

📝 Oggi ho presentato in Assemblea legislativa Regione Emilia-Romagna un’interrogazione per chiedere alla Giunta di sollecitare la dirigenza di Poste Italiane a impegnarsi attivamente per risolvere nel più breve tempo possibile questi disservizi, non più accettabili dopo così tanti mesi di pandemia.

Garantire ai cittadini servizi efficienti è uno dei doveri più importanti delle amministrazioni: in una fase di emergenza come questa, è ancora più urgente controllare soprattutto quei servizi che impattano sulle fasce più fragili della popolazione, come gli anziani, o sui territori più svantaggiati, come quelli montani.

La situazione di tantissimi sportelli delle #Poste sul territorio modenese e reggiano non è più sostenibile: orari e personale ridotto causano file chilometriche, doppiamente pericolose perché creano assembramenti e perché la stagione invernale rende difficile per gli anziani restare fuori ad aspettare il proprio turno. Per non parlare di chi vive in montagna, costretto spesso a spostarsi per decine di chilometri per trovare uno sportello aperto!

Per un’importante fascia della popolazione la risposta non può essere

solo un potenziamento dei servizi online: è importante che si ritorni al più presto a garantire un normale funzionamento delle attività di sportello.

Regione Emilia-Romagna
Azione

📸 ieri sera l’incontro sulle politiche giovanili di Azione

📸 ieri sera l’incontro sulle politiche giovanili di Azione

Eravamo in 140 ed è stato bello e stimolante incontrarci tutti. Ringrazio moltissimo i ragazzi che hanno partecipato e quelli che sono intervenuti! Da #Brescia a #Messina, da #Roma a #Modena, da #Torino a #Ribera, da #Como a #Genova.. ho sentito tanta voglia di partecipare, di ascoltare il #territorio e le sue istanze, di mettersi a disposizione per fare #proposte concrete.

Tanti progetti sono già in cantiere, tanti altri nasceranno: insieme faremo un grande lavoro.

I giovani sono il motore di #Azione!

Grazie a tutti 💙

“La ragazza stuprata è stata ingenua”

“La ragazza stuprata è stata ingenua”
“Ha avuto un raptus di passione”
“Lei se l’è cercata”
“Dramma della gelosia”
“La picchio perché la amo”

Troppe volte abbiamo letto e ascoltato frasi e titoli di questo tipo. Troppe volte i mass media hanno raccontato con titoli e parole ad effetto episodi di #violenza sulle donne basandosi su stereotipi e pregiudizi, violando

norme deontologiche e trasformando l’informazione in sensazionalismo, distorcendo in modo inaccettabile la realtà dei fatti.

Siamo davanti a un problema culturale, da risolvere con passi urgenti e concreti.

La risoluzione che ho presentato come prima firmataria, approvata all’unanimità dalla Commissione Parità dell’Assemblea legislativa Regione Emilia-Romagna, impegna la Giunta a segnalare all’Ordine dei Giornalisti violazioni del codice deontologico con articoli, anche sui

social, tesi alla colpevolizzazione della vittima.

È una battaglia che sono orgogliosa di portare avanti da tempo, e voglio ringraziare i colleghi che hanno firmato con me la risoluzione, e tutti i consiglieri per averla approvata.

Regione Emilia-Romagna
Azione

✅ Tamponi rapidi gratuiti ai volontari: approvata all’unanimità la risoluzione che ho presentato in Commissione Sanità

✅ Tamponi rapidi gratuiti ai volontari: approvata all’unanimità la risoluzione che ho presentato in Commissione Sanità

Aiutare chi aiuta è un atto dovuto alla collettività. C’è un mondo silenzioso che lavora dietro le quinte per assicurare dignità e benessere ad anziani, disabili, malati: le persone più fragili delle nostre comunità. Persone per cui questa #pandemia è stata ancora più pesante. Un mondo che va sostenuto, aiutato e di cui non possiamo dimenticarci, mettendo in sicurezza loro e coloro che li assistono.
Per questo ho combattuto fin da subito per estendere ai volontari del terzo settore, operanti a stretto contatto con disabili, malati e anziani soli la possibilità di sottoporsi ai #tamponi rapidi previsti dalla Regione Emilia-Romagna .
Sono orgogliosa di essere prima firmataria della risoluzione approvata oggi dalla Commissione Sanità della Assemblea legislativa Regione Emilia-Romagna , che impegna la Giunta a inserire nello #screening gratuito attraverso tamponi rapidi anche i volontari che assistono anziani soli e disabili.

Abbiamo volentieri accolto l’emendamento della consigliera Valentina Castaldini che ha chiesto di aggiungere a questa platea anche i caregiver.
Grazie ai colleghi Stefania Bondavalli Stefano Caliandro e Federico Amico che hanno firmato con me la risoluzione, e a tutti i consiglieri che l’hanno votata. Continuiamo a lavorare per non lasciare indietro nessuno.